• 1858

    Nascita della Compagnie du Canal de Suez

    Più
  • 1875

    Fondazione della Banque de l’Indochine

    Più
  • 1876

    Prima agenzia di Wealth Management in Svizzera

    Più
  • 1920

    Costituzione di La Luxembourgeoise

    Più
  • 1922

    Fondazione di Crédit Foncier de Monaco

    Più
  • 1926

    Fondazione della Banca Meyer

    Più
  • 1930

    Assorbimento della Banque Privée de Monaco

    Più
  • 1931

    Insediamento in Libano della Compagnie Algérienne de Crédit et de Banque

    Più
  • 1947

    Ingresso in Brasile

    Più
  • 1957

    Prima succursale della Banque de l’Indochine in Svizzera

    Più
  • 1959

    Fondazione della Banque de Suez, dopo la nazionalizzazione del Canale di Suez

    Più
  • 1966

    Nascita della Banque de Suez et de l’Union des Mines

    Più
  • 1972

    Ingresso della Banque de l’Indochine nel gruppo Suez

    Più
  • 1975

    Nascita della Banque Indosuez

    Più
  • 1991

    La Banque de Gestion Privée entra a far parte del gruppo Crédit Agricole

    Più
  • 1996

    Il gruppo Crédit Agricole accoglie Banque Indosuez

    Più
  • 1999

    Fondazione della Banque de Gestion Privée Indosuez

    Più
  • 2003

    Ulteriore integrazione delle attività di Private Banking del Gruppo

    Più
  • 2011

    Creazione della holding Crédit Agricole Private Banking

    Più
  • 2012

    In Francia, rilancio del marchio Indosuez

    Più
  • 2016

    20 anni nel gruppo Crédit Agricole e nascita del marchio Indosuez Wealth Management

    Più
  • OGGI

2003

Ulteriore integrazione delle attività di Private Banking del Gruppo

Il gruppo Crédit Agricole nutre grandi ambizioni per la sua attività di gestione patrimoniale e si impegna per specializzarsi a livello internazionale. Per integrare le risorse a sua disposizione, l’istituto realizza dapprima la fusione tra la Banque de Gestion Privée Indosuez e Crédit Agricole Indosuez Cheuvreux Gestions, procedendo nel contempo all’acquisizione di Crédit Lyonnais che con alcune sue sedi, come quella di Ginevra: oggi costituisce il fulcro della nostra struttura. Nel 2005 avviene inoltre l’integrazione delle filiali svizzere di Crédit Agricole Indosuez e di Crédit Agricole (Suisse) S.A., a seguito delle fusioni con Canadian Imperial Bank of Commerce (Suisse) e Intesa Bank (Suisse). Altre operazioni di consolidamento delle attività vengono realizzate nel Principato di Monaco, con l’incorporazione da parte di CFM Monaco (chiamata Crédit Foncier de Monaco fino al 2004) della succursale monegasca di Sudameris Monaco, nonché dell’attività e del personale di BF0, sempre nel 2005. La sede lussemburghese segue l’esempio del Principato di Monaco, con l’acquisto da parte di Crédit Agricole Luxembourg della Banque Sarrazin, nel 2008.